La proprietà della Curcuma viene spesso sottovalutata

La proprietà della Curcuma

La Curcuma è ricca di benefici per il nostro corpo, una vera “manna dal cielo”. Ancora non la conosci?
La Curcuma è una pianta erbacea perenne, appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae. Da essa, si ricava la “curcuma in polvere” che nient’altro è che una spezia.

È originaria del sud est asiatico dove cresce spontanea ed è usata moltissimo nella cucina indiana, medio orientale e thailandese fin dai tempi antichi. Già allora, conoscevano i suoi immensi benefici.

La curcuma è una pianta con foglie che possono arrivare i 40 centimetri di lunghezza.

La parte che porta i benefici per l’uomo si trova sottoterra, ed è proprio quella parte, ricca di curcumina che ha delle potenti proprietà medicamentose.

La curcuma viene spesso usata in cucina ed è eccezionale per curare e prevenire vari disturbi.

Benefici

Mettiti comodo perché ne ha molti e direi più che interessanti:

Tanto per cominciare la curcuma è un ottimo antiossidante, (capito donna!!!) grazie al suo principio attivo, ovvero la CURCUMINA, capace di ridurre moltissimo i radicali liberi e quindi rallentare l’invecchiamento cellulare che, fino a prova contraria non piace a nessuno.

Contrasta la nascita di anomalie cellulari, compreso il tumore. Si, hai capito bene!. In particolare quelli alla bocca, alla prostata, alla pelle, la mammella, ai reni, il fegato, il colon ed i polmoni.

Ha una grande capacità di cicatrizzazione in caso di ferite, punture di insetto, dermatiti e scottature. La polvere si posiziona bene sulle ferite ed aiuta la guarigione cutanea.

Viene usata come antibiotico naturale ( antibatterico ed antistaminico).

È un ottimo IMMUNOSTIMOLANTE, ovvero rinforza le difese immunitarie. ( molto importante e basilare, come i tempi ci hanno insegnato!)

Ha un grandissimo potere purificante, espelle le tossine dal corpo.

È un importante digestivo e riduce il colesterolo.

Ottima contro il peso in eccesso. Interessante, direi……!!! Già ! Agisce come termogenico, ovvero brucia i grassi. Vari esperimenti hanno dimostrato che chi consuma regolarmente la curcuma, ha un netto abbassamento dei trigliceridi e di acidi grassi nel sangue e quindi una perdita di peso.

Detto ciò, andiamo a vedere come poter gustare questa eccezionale spezia.

Sfruttare la proprietà della Curcuma in cucina

proprietà della Curcuma

Sicuramente tutti noi abbiamo già mangiato un piatto dove abbiamo aggiunto la curcuma, usato sopratutto nel curry. La curcumina fa parte delle specie altamente curative e aiutano nel trattamento di disturbi intestinali come per esempio la dispepsia intestinale e il colon irritabile. La curcuma aiuta anche a guarire chi soffre il diabete di tipo 2.

Una altra patologia purtroppo molto diffusa in Occidente è malattia di Alzheimer-Perusini e meglio conosciuto come il morbo di Alzheimer, ma grazie alle proprietà presenti, la curcuma contribuisce a combattere ed a rallentare l’azione neuro-degenerativa.

Come tutte le altre spezie, anche la curcuma dovrebbe essere aggiunta a fine cottura dei cibi per preservare sapore e proprietà.

proprietà della Curcuma


In cucina, anche al naturale, puoi aggiungerla nelle minestre, nelle creme, nelle salse, nello yogurt o formaggi freschi.

È ottima anche nelle tisane.


Non esagerare con il dosaggio, come in tutti gli alimenti. 
La Curcuma è sconsigliata per chi soffre di calcoli biliari.
Meglio limitarne l’uso in stato di gravidanza e nelle persone con disturbi di emofilia.