Vai al contenuto

Ecklonia Cava Ricco di potenti composti vegetali

A cura di Edgard B.
Health & Wellness Coach /
Natural Medicine /
Holistic Synthesizer

Benefici e usi dell’Ecklonia cava

Ecklonia Cava è un alga ricca di sostanze nutritive ed è un ottimo coadiuvante che porta ad avere molteplici benefici sulla salute ed il sistema immunitario.

Qui sotto elenchiamone alcuni dei potenziali benefici di questa alga che sono meglio supportati dalla ricerca.

Ricco di potenti composti vegetali

L’Ecklonia cava contiene numerosi composti vegetali, come i florotannini, che possiede proprietà antiossidanti, antitumorali, anti-diabetiche e antiallergiche.

Uno studio ha dimostrato che tre dei suoi florotannini, compreso uno chiamato PPB (pirogallolo-floroglucinolo-6,6′-bieckol), hanno proprietà antiossidanti particolarmente elevate.

La ricerca rivela che la PPB inibisce il danno al DNA e ha una maggiore attività antiossidante rispetto alla vitamina C. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per affermare questa ultima tesi.

Ecklonia è un coadiuvante per migliorare la circolazione

Alcuni studi indicano che l’Ecklonia cava stimola la circolazione.

In uno studio di 4 settimane su topi con obesità e ipertensione, gli integratori di PPB hanno migliorato significativamente la circolazione sanguigna, la pressione sanguigna e alcuni livelli di grassi nel sangue come il colesterolo.

Inoltre, uno studio in provetta ha determinato che il PPB di Ecklonia cava può aiutare ad alleviare la disfunzione delle arterie e delle vene derivanti da una cattiva circolazione a lungo termine.

Può ridurre l’infiammazione

La ricerca rileva che la PPB e altri composti di Ecklonia cava possono aiutare a ridurre l’infiammazione.

In particolare, il PPB può inibire l’ossido nitrico e ridurre la produzione di citochine infiammatorie, due molecole di segnalazione che svolgono un ruolo importante nell’infiammazione.

Inoltre, un altro studio in provetta suggerisce effetti simili per un altro composto in Ecklonia cava chiamato 8,8′-bieckol

L’infiammazione cronica è una delle principali cause di numerose malattie, come l’asma, l’artrite, alcuni tipi di cancro, il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

Pertanto, ridurre l’infiammazione può anche ridurre il rischio di malattie di conseguenza.

Può combattere l’obesità e altre malattie croniche

L’Ecklonia cava è stata ampiamente studiata per i suoi effetti sull’obesità e su altre condizioni croniche.

Uno studio su topi con obesità ha determinato che il suo estratto riduce lo stress e l’infiammazione, oltre a modulare la funzione delle cellule di grasso bruno.

Il grasso bruno è un tipo di tessuto adiposo che il tuo corpo immagazzina in piccole quantità intorno al collo, alla schiena e a vari organi.

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno proposto che il grasso bruno possa aiutare a trattare condizioni come l’obesità e il diabete di tipo 2.

Questa ricerca suggerisce che l’Ecklonia cava può aiutare a combattere alcuni degli effetti di una dieta ricca di grassi, molti dei quali contribuiscono alle malattie cardiache nel tempo.

Inoltre, un altro studio sui topi ha scoperto che il PPB in questa alga può inibire i ligandi RAGE, un gruppo di recettori noti per aumentare le cellule adipose addominali e l’infiammazione.

Ulteriori studi su topi con obesità hanno notato che sia la PPB che l’Ecklonia cava riducono l’infiammazione cerebrale, l’assunzione di cibo, l’aumento di peso e l’accumulo di grasso.

Per correttezza aggiungiamo che questi risultati siano promettenti, e sono necessari studi sull’uomo.

Questa alga bruna può avere effetti antitumorali

Diversi studi suggeriscono che l’Ecklonia cava e alcuni dei suoi composti isolati hanno proprietà antitumorali.

La sua florotannina nota come dieckol può sopprimere la diffusione delle cellule del cancro al seno e regolare l’espressione di geni correlati alla formazione di escrescenze tumorali secondarie.

Studi su cellule di cancro del polmone umano suggeriscono risultati simili per quanto riguarda la crescita del cancro secondario.

Dieckol può anche sopprimere la crescita delle cellule tumorali ovariche regolando alcune delle vie proteiche coinvolte nella morte cellulare.

Inoltre, uno studio ha scoperto che un carboidrato isolato da Ecklonia cava ha inibito la crescita delle cellule CT-26, che sono collegate al cancro del colon.

Nonostante i suoi studi che regalano esiti più che positivi, quest’alga non dovrebbe essere considerata un trattamento per il cancro considerando che manca la ricerca sull’uomo.

Possiamo nondimeno dedurre che è ottimale come prevnzione.

Ecklonia cava può ridurre il rischio di malattie cardiache

Diversi studi sull’uomo indicano che l’Ecklonia cava può ridurre il rischio di malattie cardiache.

Uno studio di 12 settimane ha dato agli adulti coreani in sovrappeso 72 o 144 mg di estratto di Ecklonia cava al giorno.

Entrambi i gruppi hanno avuto riduzioni significative dell’indice di massa corporea (BMI), della circonferenza della vita e del colesterolo LDL (cattivo).

In un altro studio di 12 settimane, 80 adulti con pre-diabete che hanno assunto 1.500 mg di estratto di dieckol da Ecklonia cava ogni giorno, hanno sperimentato riduzioni significative dei livelli di zucchero nel sangue post-pasto.

Livelli anormali di zucchero nel sangue, BMI elevato e grassi nel sangue elevati sono tutti fattori di rischio per le malattie cardiache.

Ecklonia Cava presente nel vasodilatatore naturale ErboProst

Per di più, questa alga bruna è un ottimo vasodilatatore periferico in grado di aumentare la libido.

Dosaggio

Consumare fino a 140mg di Ecklonia cava senza alcun rischio per la salute.

Considerando che non ci sono ancora studi approfonditi sulla gravidanza o l’allattamento consigliamo di evitare l’assunzione in tal caso.


Ottieni la nostra newsletter oppure scrivici

Articoli correlati

Cos’altro vorresti leggere?

Il sito fornisce informazioni esclusivamente a scopo informativo ed educativo. Il materiale promuove conoscenze scientifiche e educative, ma non ha l’intento di diagnosticare, prevenire, trattare o curare malattie. Le informazioni presentate non costituiscono una forma di trattamento e prima di prendere decisioni sulla propria salute, dieta o esercizio fisico, è consigliato consultare un medico. L’autore declina ogni responsabilità sulle scelte fatte in seguito alle informazioni del sito, raccomandando la consultazione con un professionista della salute. Le opinioni del sito, sebbene ben documentate, potrebbero non essere condivise da tutti i medici.

info@npjoliment.com

2024 ©NPJOLIMENT All Rights Reserved

Web Design By MindShift Nexus

Translate »

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina