L’invecchiamento cellulare può essere rallentato grazie alla Spirulina

La Spirulina promuove effetti neuro-protettivi e di anti-invecchiamento

Cos’è l’ invecchiamento cellulare e quanto conta una giusta alimentazione?

Nessuno di noi è immortale, almeno non fino a prova contraria, giusto? Mi sa di si.

Siamo dunque esseri mortali e il nostro invecchiamento inizia proprio dalle cellule, ed è un processo inevitabile.

Anche se il tutto è legato a dei meccanismi molto complessi e pressoché incontrollabili, esistono fattori che accelerano l’invecchiamento cellulare.

Le nostre cellule si moltiplicano ma ad un certo punto arriva una sorte di arresto della proliferazione.

Non è assolutamente una sciocchezza affermare che siamo noi gli artefici di uno “stili di vita” corretto o sbagliato.

Siamo ciò che mangiamo

Sicuramente hai già letto o sentito che “siamo ciò che mangiamo”, ed è assolutamente cosi.

Durante i processi metabolici* il nostro organismo “scomporre” le molecole complesse in principi nutritivi semplici.

invecchiamento cellulare

Questo processo fornisce energia e sostanze necessarie ad ogni funzione vitale come il mantenimento del peso, la conservazione del intero organismo

Una serie di molecole bio-attive si producono quando gli zuccheri si combinano con proteine o grassi, creando una reazione chimica, chiamata “glicazione”.

Questa reazione chimica costituisce una naturale attività endogena del nostro organismo, funzionale proprio a mantenere l’equilibrio di ossido-riduzione cellulare, la cosiddetta “omeostasi”.

In parole più semplice “la capacità degli essere viventi ad autoregolarsi”.

*I processi metabolici si dividono in due categorie

ANABOLISMO e CATABOLISMO

ANABOLISMO

La prima è un’insieme di processi di rigenerazione della materia vivente, ovvero, la fase progressiva del ricambio organico che consiste nella utilizzazione dei principi alimentari che introduciamo nel nostro corpo.

CATABOLISMO

Insieme dei processi di degradazione della materia vivente. Fase regressiva del ricambio della materia vivente che determina la demolizione di sostanze più complesse e la liberazione dell’energia potenziale contenuta nei loro legami.

La malnutrizione determina l’invecchiamento cellulare

Una malnutrizione può essere la causa di un invecchiamento precoce e creare diverse patologie.

invecchiamento cellulare

Il cibo spazzatura aggredisce in qualche modo i tessuti aumentandone i livelli di infiammazione.

Quando conduciamo uno stile di vita sbagliato, l’intero organismo è potenzialmente coinvolto. Questo perché se parliamo di invecchiamento cellulare, le molecole bio-attive si trovano in quasi tutti i tessuti, soprattutto nel cuore e nei polmoni.

Il problema del diabete è un esempio eclatante.

L’ambito alimentare coinvolge tutti noi, in quanto alcuni cibi, ma soprattutto alcuni modalità di preparazione, creano fattori di rischio che oggigiorno chiamiamo più semplicemente malattie autoimmuni.

Spesso non ci rendiamo conto ma quando prepariamo piatti per noi o per i nostri cari, non stiamo particolarmente attenti durante la cottura degli alimenti.

invecchiamento cellulare

Effettuare la cottura in umido o tramite bollitura è assolutamente più sano, mentre le fritture sono ovviamente i primi nemici. Ridurre al minimo forno e griglie è consigliabile.

Il cibo di per sé a volte è un deterrente e contribuisce sull’invecchiamento cellulare

I cibi più a rischio sono la carne, cereali raffinati e i formaggi.

Durante il giorno sono da evitare le merendine (snack) cosi come tutti prodotti industriali. Quest’ultimi sono estremamente elaborati e sono assolutamente insidia per la nostra salute.

Gli studi riguardanti l’invecchiamento delle cellule e la loro mancata rigenerazione, soprattutto in relazione al cibo che mangiamo, sono sempre più numerosi.

Uno studio in particolare pubblicato su JBC, si è concentrato sull’invecchiamento naturale, una fase della vita cellulare durante la quale le cellule smettono di riciclarsi.

Fonte: Journal of Biological Chemistry

Una vita regolare riduce l’invecchiamento cellulare

Una vita regolare e sana può salvaguardare le cellule e frenare la fase dell’invecchiamento, evitando malattie cardiache, artrite, osteoporosi, malattie neuro-cognitive, eccetera.

Una cellula senescente smette di dividersi ed entra in uno stato irreversibile che arresta il suo ciclo cellulare, evitando anche la moltiplicazione dei nostri anticorpi, con tutti rischi che essa porta con sé…

Esiste un integratore eccezionale che può funzionare come ottimo coadiuvante, riducendo l’invecchiamento cellulare.

La spirulina

La spirulina ha proprietà ringiovanenti,  contenendo molti antiossidanti (zinco, vitamina A, C, D, E…) che ci proteggono dai radicali liberi, soprattutto grandi nemici della nostra pelle.

SPIRULINA CONTROLLO PESO BIO MIX

La spirulina contiene:

proteine, amminoacidi, carotenoidi, inositolo, Acido folico.

Acidi grassi essenziali e acidi grassi polinsaturi (acido linoleico, acido gamma-linoleico). Minerali: oligoelementi (ricca di ferro, magnesio, calcio, zinco).

E’ ricca di beta-carotene (precursore della vitamina A) Vitamine: B1, B2, B5, B12 (abbondante), C, E, K, PP, E, F, provitamina A).

Ricca di clorofilla (fitonutriente con effetto depurativo e disintossicante renale).

Grazie alla sua elevata quantità di beta-carotene,  precursore della vitamina A( componente essenziale per la salute della pelle) la sua azione è ottimale contro la secchezza della pelle.

Difatti, la composizione della Spirulina dà più lucidità alla pelle rafforzandola contemporaneamente.

Una dieta ricca di frutta verdura, inclusa la Spirulina, riduce drasticamente l’invecchiamento del sistema nervoso centrale.

Articoli interessanti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli Interessanti

Spirulina e le sue proprietà in modo dettagliato. Sfatiamo 7 convinzioni

Prima di dettagliare le sue proprietà più importanti presenti dentro la nostra Spirulina, vogliamo sfatare qualche informazione che gira erroneamente in rete. Purtroppo sono notizie non esatte e potrebbe portare il potenziale consumatore in totale confusione evitando un prodotto che poteva essere coadiuvante per la propria salute. Inesattezza 1) La spirulina è un’alga La Spirulina è comunemente chiamata alga blu-verde ed è considerata una micro-alga perché cresce in acqua. In realtà, è un ciano-batterio con delle proprietà a dir poco sorprendenti! Non è un fattore di prima importanza ma è giusto farti presente questo piccolo dettaglio. Va da sé che

Read More »
variety of vegetables

Dove nasce il termine “vegano”? Dieta vegetariana o scegli quella vegana?

Il termine “vegano”, ha poco più di 20 anni ed è stato coniato nel 1994 da Donald Watson, co-fondatore della società Vegana. Inizialmente si pensava che seguire una dieta vegetariana o vegana era soltanto una moda. La realtà ci dice il contrario. In realtà la parola vegan era diffusa tra diversi scrittori di fantascienza per indicare una persona che abitava sulla stella Vega. Hai presente i nemici di Goldrake e Mazinga? Si chiamavano proprio “vegani”. Qui sotto un video parodia che spiega la storia in 4 minuti (momento di sano svago) Ok , scusa…facciamo i seri …tornando al concetto attuale

Read More »